GLOSSARIO

Aspirazione – drenaggio di un liquido dall’organismo per mezzo della suzione.
Biocompatibile – l’essere biologicamente compatibile in quanto non produce una risposta tossica, nociva o immunitaria nei tessuti viventi.
Contrattura capsulare – lo sclerotizzarsi dell’involucro che circonda la protesi, costituito da tessuti cicatriziali.
Dissezione ascellare – pulizia del cavo ascellare, asportazione dei linfonodi situati nel cavo ascellare, per poterli analizzare istologicamente, con o senza asportazione del muscolo piccolo pettorale.
Dotti galattofori – canali per il passaggio della secrezione lattea.
Emorragia – anormale emissione di sangue, interna o esterna.
Grande pettorale – muscolo situato nella parte superiore del torace che sostiene il seno e concorre al movimento del braccio.
Involucro – rivestimento esterno di una protesi che racchiude e sigilla i liquidi in essa contenuti.
Linfa - liquido interstiziale necessario per tutti gli scambi intercellulari, fra sangue e cellule e viceversa.
Linfedema post-operatorio – gonfiore del braccio e/o torace (vicino alla mammella operata).
Linfonodi ascellari - stazione linfatica della parte superiore del corpo.
Mastectomia totale – asportazione della ghiandola mammaria e di una losanga di cute soprastante.
Mastopessi – rimodellamento ghiandolare con riduzione della cute per ridurre la ptosi mammaria.
Mastoplastica additiva – procedimento chirurgico per aumentare il volume del seno attraverso limpianto di una protesi.
Mastoplastica riduttiva – riduzione di parte della ghiandola mammaria per ridurne la ptosi.
Nervi sensoriali – nervi che trasmettono gli impulsi afferenti dai recettori sensoriali al midollo spinale o al cervello.
Quadrantectomia – ampio settore di ghiandola mammaria con la cute soprastante e la sottostante fascia del muscolo pettorale.
Radioterapia – uso di radiazioni ad alta energia (ionizzanti) per distruggere le cellule tumorali, cercando di danneggiare il meno possibile le cellule normali.
Resezione mammaria limitata – asportazione di una piccola porzione di tessuto mammario comprendente il tumore. Sinonimi: tumorectomia, biopsia escissionale.
Salino – soluzione composta da acqua e una piccola quantità di sale. Approssimativamente il 71% del peso corporeo di un adulto è costituito da tale soluzione salina.
Sepsi – presenza nel sangue o nei tessuti di vari microrganismi, dei loro prodotti tossici o delle loro tossine.
Silicone – materiale organico, derivato da materiale siliceo, generalmente ben tollerato dall’organismo e avente la capacità di assumere diverse forme.
Sistema linfatico – apparato costituito da una serie di vasi, ha il compito di raccogliere parte della linfa che si forma negli spazi intercellulari dei tessuti dell’organismo e di reimmetterla nel sistema venoso.
Tessuti fibrosi – tessuti connettivi costituiti in prevalenza da fibre. Ghiandolare – relativo alla ghiandola.
Trombosi – la formazione e lo sviluppo di un coagulo di sangue.
Tumore benigno - caratterizzato da buona differenziazione cellulare (cellule simili al tessuto d’origine), cresce lentamente, non dà metastasi e non recidiva se asportato.
Tumore maligno - caratterizzato da cellule molto diverse del tessuto d’origine, cresce rapidamente e tende a infiltrare i tessuti circostanti. Può dare metastasi e recidive se asportato.

Comments are closed.

© 2015 Comitato A.N.D.O.S. Oglio Po Onlus - All rights reserved | CF 92002270202 | info@donneandos.it | privacy | credits